Coop Mimosa

Comunicazioni

ARCHIVIO

SOCIO-SANITARIO

Nuovo sportello per non udenti

Istituito in Trentino un nuovo servizio totalmente gratuito per persone disabili.

Uno sportello per i non udenti 

Con il protocollo firmato a fine maggio dalla Provincia autonoma di Trento con la cooperativa HandiCrea, Abc onlus e con l'Ente nazionale per la protezione e l'assistenza dei sordi, nasce lo sportello provinciale per favorire la comunicazione dei non udenti. "Un accordo che va nella direzione di ampliare l'inclusione sociale", ha commentato l'assessore provinciale alla salute, Luca Zeni. Negli uffici di Handicrea in San Martino a Trento, dai primi di giugno fino a dicembre, ogni venerdì in orario compreso tra le 10.30 e le 12.30, sarà operativo uno sportello dedicato alle persone sorde con un interprete della Lingua dei segni. Per quanto riguarda la periferia, invece, gli sportelli HandiCrea si rivolgeranno ai non udenti con due appuntamenti fissi al mese, sempre tra le 14.30 e le 16.30: a Tione il secondo e il quarto martedì del mese in via Gnesotti (comunità di Valle), a Riva del Garda il primo e terzo giovedì del mese in via San Nazzaro (presso la cooperativa Mimosa), a Pergine Valsugana il primo e il terzo mercoledì del mese in via Spolverine (ospedale Villa Rosa) ed a Rovereto il primo e il terzo lunedì del mese in via Pasqui (presso il servizio attività sociali del Comune).  In seguito si farà un bilancio per capire come procedere nel 2019. Questo sportello costituisce un canale informativo che permette alle persone riconosciute sorde di conoscere i loro diritti, le agevolazioni, i benefici e i servizi a sostegno della disabilità

elenco news